Laboratorio CFC

 

PP&S - PROBLEM POSING & SOLVING per l'attuazione delle Indicazioni Nazionali e le Linee Guida relative agli insegnamenti della matematica e dell'informatica dei Nuovi Licei, Istituti Tecnici e Professionali


Il progetto, promosso dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti, in collaborazione con AICA, CNR, Università e Politecnico di Torino ha come scopo di concorrere a concretizzare il cambiamento prospettato a livello normativo con il passaggio dai “programmi ministeriali d’insegnamento” alle Indicazioni Nazionali per i Licei e alle Linee Guida per gli Istituti Tecnici e Professionali.
Un cambiamento che affida al docente una più libera gestione dei saperi e l’autonoma progettazione degli itinerari didattici più idonei al conseguimento dei risultati di apprendimento che Indicazioni e Linee Guida declinano e fissano per l’intero territorio nazionale.
Il progetto mira ad attivare, nell’ottica interdisciplinare della cultura del problem posing&solving, un confronto collettivo su percorsi innovativi per l’acquisizione di precise conoscenze, abilità e competenze riconducibili all’ambito degli insegnamenti della matematica e dell’informatica, proponendosi, altresì, di elaborare e utilizzare su ampia scala specifiche prove di verifica che rendano comparabili gli esiti dell’apprendimento realizzato.

 
Gli obiettivi del progetto

 

  • Sviluppare uno spazio di formazione integrata che interconnetta logica, matematica e informatica;
  • Costruire una cultura Problem posing&solving investendo, nell’ampio dominio applicativo degli insegnamenti disciplinari, anche d’indirizzo, una attività sistematica fondata sull’utilizzo degli strumenti logico-matematico-informatici nella formalizzazione, quantificazione, simulazione ed analisi di problemi di adeguata complessità.
  • Assicurare una crescita della cultura informatica della docenza chiamata ad accompagnare la trasformazione promossa.
  • Adottare una quota significativa di attività in rete con azioni di erogazione didattica, tutoraggio, autovalutazione.

Il progetto, è focalizzato sul secondo biennio degli istituti di istruzione superiori  e prevede il coinvolgimento graduale delle istituzioni scolastiche, iniziando da una rappresentanza di  110 scuole, individuate a livello nazionale, con funzione di “poli” di reti territoriali per la diffusione della cultura del problem posing&solving  e degli strumenti didattici messi a disposizione dai partner del progetto.

Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy