Al termine dell'anno scolastico 2014-15 è stato festeggiato il successo del primo anno di attività di Programma il Futuro. L'evento si è svolto martedi 26 maggio dalle ore 11.00, presso la Sala della Comunicazione del MIUR, in viale Trastevere, 76/A, alla presenza del Ministro Stefania Giannini.

Oltre 2.000 scuole, 16.500 classi coinvolte e 300mila studenti partecipanti: il 55% della primaria, il 27% della secondaria di primo grado, il 15% della secondaria di secondo grado. Sono questi i numeri dell’iniziativa «Programma il futuro», nata dalla collaborazione tra Miur e Consorzio interuniversitario nazionale per l’informatica (Cini), partita lo scorso settembre con l’obiettivo di portare il «coding» - la programmazione informatica - nelle aule scolastiche.

Presentazione del 26 maggio

Evento celebrativo del primo anno di Progetto 

Per seminare nelle menti dei più giovani le basi del «pensiero computazionale», Miur e Cini hanno aderito all’iniziativa Code.org (il progetto partito dagli Stati Uniti che oggi ha raggiunto 96 Paesi e che nel 2013 ha coinvolto 40 milioni di studenti e insegnanti di tutto il mondo) e reso disponibili alle scuole una serie di lezioni, interattive e non, e strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili, per formare gli studenti ai concetti di base dell’informatica. Informazioni e lezioni erano a disposizione di tutti sul sito www.programmailfuturo.it.

 

Riferimenti media:

www.corriere.it/scuola


www.ilsole24ore.com


Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy