Il 15 novembre a Barcellona, nell’ambito della conferenza TRUDEVICE 2016, il Laboratorio Nazionale CyberSecurity del CINI ha presentato alla Comunità di Ricercatori e Accademici la prima piattaforma SEcube™ (Secure Environment Cube) Open Source. 

Orientata alla realizzazione di soluzioni innovative per applicazioni di tipo IoT, Home Automation, Biomedicale, ICT e Telecomunicazioni, SEcube™ è particolarmente adatta per lo sviluppo di progetti in cui la Sicurezza è un elemento chiave.

Si apre così una nuova fase in cui tecnologie allo stato dell’arte, siano esse hardware e software, sono rese pubbliche e messe a disposizione della Comunità che potrà quindi beneficiare di piattaforme e codice sviluppato e verificato da esperti del mondo dell’industria e dell’Accademia come base per i propri progetti. 

In attesa del lancio della Community SEcube™ che avverrà il 18 gennaio 2017 a Venezia in occasione della conferenza ITA_SEC 2017, il sito commerciale www.secube.eu offre sin d’ora la possibilità di accedere alle informazioni necessarie per una prima sperimentazione della piattaforma SEcube™. Alla pagina  www.secube.eu/resources, sono scaricabili una guida all’installazione e all’uso della piattaforma (“Getting Started”), nonché le librerie OpenSource e il Sistema di sviluppo (“SDK”).

Al progetto, oltre al Laboratorio Nazionale CyberSecurity del CINI, collaborano anche Blu5 Labs Ltd (Malta), Lero - The Irish Software Research Centre, University of Limerick, Limerick, (Irlanda), LIRMM - CNRS, Montpellier (Francia) e Technische Universität Dortmund (Germania).

Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy