Presentato il Rapporto CINI "Informatica per le Smart Cites nell'ambito dell'incontro organizzato dal prof. Giuseppe Anastasi (CINI - Università di Pisa) sulla Linea di Azione "Smart cities", tenuto presso la Scuola di Ingegneria, Largo Lazzarino 1, a Pisa, giovedì 11 dicembre.

Il rapporto promosso dal Consorzio è stato curato dal professore Giuseppe Anastasi, in collaborazione con altre Unità di Ricerca CINI in Italia.

"Il Rapporto – ha spiegato Giuseppe Anastasi – vuol fornire un quadro generale sullo stato dell'informatica accademica italiana nel settore delle Smart Cities: complessivamente sono stati analizzati 132 progetti. L'auspicio è che questo report serva a pubblicizzare le soluzioni tecnologiche già esistenti e a favorire la nascita di nuove idee progettuali. Rendere le città più smart, ovvero più sostenibili, più inclusive, più vivibili, più a misura di cittadino, è un processo assai complesso che coinvolge diversi attori e presenta numerose sfide in campo tecnologico, sociale, organizzativo e politico. Tuttavia, il ruolo dell'informatica e delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) è sicuramente imprescindibile".

 

Vedi Allegato

Attachments:
Download this file (Rapporto-CINI-Smart-Cities-2014.pdf)Rapporto CINI

Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy