Al termine dell'anno scolastico 2014-15 è stato festeggiato il successo del primo anno di attività di Programma il Futuro. L'evento si è svolto martedi 26 maggio dalle ore 11.00, presso la Sala della Comunicazione del MIUR, in viale Trastevere, 76/A, alla presenza del Ministro Stefania Giannini.

Oltre 2.000 scuole, 16.500 classi coinvolte e 300mila studenti partecipanti: il 55% della primaria, il 27% della secondaria di primo grado, il 15% della secondaria di secondo grado. Sono questi i numeri dell’iniziativa «Programma il futuro», nata dalla collaborazione tra Miur e Consorzio interuniversitario nazionale per l’informatica (Cini), partita lo scorso settembre con l’obiettivo di portare il «coding» - la programmazione informatica - nelle aule scolastiche.

Presentazione del 26 maggio

Evento celebrativo del primo anno di Progetto 

Per seminare nelle menti dei più giovani le basi del «pensiero computazionale», Miur e Cini hanno aderito all’iniziativa Code.org (il progetto partito dagli Stati Uniti che oggi ha raggiunto 96 Paesi e che nel 2013 ha coinvolto 40 milioni di studenti e insegnanti di tutto il mondo) e reso disponibili alle scuole una serie di lezioni, interattive e non, e strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili, per formare gli studenti ai concetti di base dell’informatica. Informazioni e lezioni erano a disposizione di tutti sul sito www.programmailfuturo.it.

 

Riferimenti media:

www.corriere.it/scuola


www.ilsole24ore.com


Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

This site uses cookies, including from third parties, to improve your experience and offer services in line with your preferences. By closing this banner, you consent to the use of cookies. If you want to know more go to the Cookie Policy section.