CONGRESSO NAZIONALE AICA 2013 Frontiere Digitali: dal Digital Divide alla Smart Society Fisciano (SA), 18-19-20 Settembre 2013 Università degli Studi di Salerno

La data di scadenza per l’invio dei contributi  da presentare al 50° Congresso Nazionale AICA è stata spostata al 22 luglio.
 
I lavori accettati saranno pubblicati, come di consueto, negli atti del Congresso (ISBN 9788898091164),  e resi disponibili integralmente anche sul sito di Mondo Digitale (la rivista di divulgazione scientifica di AICA) che da alcuni anni è già censita SCOPUS.
 
Al fine di poter essere individuati da SCOPUS è necessario che i lavori siano preceduti da un abstract in lingua inglese e da almeno tre keyword di classificazione.
 
Il Congresso AICA 2013 si terrà presso il Campus di Fisciano (SA) dal 18 al 20 Settembre 2013 ed è organizzato in collaborazione con l'Università degli Studi di Salerno.
 
Il Congresso avrà come tema portante il cammino verso una società che valorizzi appieno il digitale e dibatterà, nei tre giorni di lavori, in che modo il nostro Paese si sta preparando ad affrontare le sfide future di crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, in risposta ed in accordo con l’agenda digitale europea e italiana.

Saranno approfonditi in particolare sei temi che mettono in evidenza il potenziale di trasformazione delle tecnologie informatiche, più in particolare:

  • Fabrication Laboratories: la nuova bottega rinascimentale
    I FabLab, spazi aperti a chiunque desideri co(progettare) e produrre oggetti, si stanno diffondendo rapidamente anche nel nostro paese. I “makers”, artigiani digitali, affrontano la produzione in un’ottica di condivisione creativa, di cooperazione e di accesso grazie alla disponibilità di dispositivi digitali nuovi a basso costo.
     
  • Cittadinanza digitale: un arcobaleno di diritti e opportunità
    Condivisione, cooperazione ed accesso sono valori fondanti anche per i nuovi modelli di cittadinanza digitale: strumenti di partecipazione attiva, discussione e “governo” che spostano il significato dello spazio pubblico. 
     
  • Sapere e saper fare: il Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze ed EQF (European Qualification Framework)
    Premessa fondamentale per un pieno accesso alle opportunità del digitale – dalla cittadinanza al mondo del lavoro – è la crescita capillare di competenze, a livello individuale e professionale, che nascano, siano definite e si evolvano entro un quadro di riconoscibilità internazionale ampiamente condiviso.
     
  • Big Data, Cloud, Analytics Intelligence, ecc: strumenti e opportunità per affrontare la crisi
    All’altro capo degli scenari in cui oggi si muovono paesi, istituzioni e persone, vi sono fenomeni di natura più prettamente tecnologica. La crescente mole di dati generata dalle attività digitali e disponibile all’uso, se analizzata in modo corretto, etico ed efficace, può diventare giacimento inesauribile per ricercare correlazioni, creare strumenti innovativi, aprire spazi di opportunità in un contesto economico e sociale difficile e in cambiamento.
  • Oggetto di approfondimento saranno inoltre il tema della Salute: ICT per la cura e l’assistenza della persona, ed il tema della e-Mobility.

 

Agli argomenti sopra elencati si aggiungono altre tematiche di interesse, come da Call for Paper allegato.

 

I lavori accettati saranno pubblicati negli Atti del Congresso.

 

Istruzioni per gli autori e altre informazioni utili per la partecipazione sono reperibili al sito http://www.aica2013.it/.

Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

This site uses cookies, including from third parties, to improve your experience and offer services in line with your preferences. By closing this banner, you consent to the use of cookies. If you want to know more go to the Cookie Policy section.