Presentato il Rapporto CINI "Informatica per le Smart Cites nell'ambito dell'incontro organizzato dal prof. Giuseppe Anastasi (CINI - Università di Pisa) sulla Linea di Azione "Smart cities", tenuto presso la Scuola di Ingegneria, Largo Lazzarino 1, a Pisa, giovedì 11 dicembre.

Il rapporto promosso dal Consorzio è stato curato dal professore Giuseppe Anastasi, in collaborazione con altre Unità di Ricerca CINI in Italia.

"Il Rapporto – ha spiegato Giuseppe Anastasi – vuol fornire un quadro generale sullo stato dell'informatica accademica italiana nel settore delle Smart Cities: complessivamente sono stati analizzati 132 progetti. L'auspicio è che questo report serva a pubblicizzare le soluzioni tecnologiche già esistenti e a favorire la nascita di nuove idee progettuali. Rendere le città più smart, ovvero più sostenibili, più inclusive, più vivibili, più a misura di cittadino, è un processo assai complesso che coinvolge diversi attori e presenta numerose sfide in campo tecnologico, sociale, organizzativo e politico. Tuttavia, il ruolo dell'informatica e delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) è sicuramente imprescindibile".

 

Vedi Allegato

Attachments:
Download this file (Rapporto-CINI-Smart-Cities-2014.pdf)Rapporto CINI

Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

This site uses cookies, including from third parties, to improve your experience and offer services in line with your preferences. By closing this banner, you consent to the use of cookies. If you want to know more go to the Cookie Policy section.