“Accogliamo con enorme entusiasmo la notizia della creazione dell’Istituto italiano di cybersicurezza, prevista nell’ultima legge di bilancio”, ha commentato Paolo Prinetto, direttore del Laboratorio nazionale di cybersecurity del Cini (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica), da anni impegnato nel rafforzamento della cultura cibernetica in ogni ordine e grado, con numerose attività che coinvolgono istituzioni, università e scuole: “Crediamo che l’istituzione di una simile fondazione possa contribuire a rafforzare il Paese su un piano ormai diventato centrale e strategico sia per la nostra industria sia per la sicurezza degli stessi cittadini”, ha aggiunto.

 

 

Attachments:
Download this file (Comunicato_Lab_IIC.pdf)Comunicato_Lab_IIC.pdf

Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

This site uses cookies, including from third parties, to improve your experience and offer services in line with your preferences. By closing this banner, you consent to the use of cookies. If you want to know more go to the Cookie Policy section.