Comunicato Stampa

26 Settembre 2017

 

Il Laboratorio Nazionale di Cybersecurity partecipa all’Innovation Week del G7 a Torino.

Gli esperti del Laboratorio Nazionale di Cybersecurity partecipano all’evento presso la Reggia di Venaria Reale, Torino, per portare il proprio contributo a una società digitale aperta, inclusiva e giusta, e porre un forte accento sulle tematiche della sicurezza informatica e della cooperazione internazionale per fronteggiare le nuove minacce che popolano il cyberspace.

La settimana del G7 presieduta dal ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, e che riunisce i big delle sette potenze economiche del mondo, ha infatti al centro dei lavori le sfide legate all'innovazione digitale che non possono essere affrontate solo a livello nazionale. Queste sfide includono le strategie per rendere il cyberspace un luogo sicuro per le imprese, i cittadini e i consumatori, un obbietivo che rappresenta la missione del Laboratorio.

In occasione della Innovation Week dei Grandi Sette, il Laboratorio Nazionale di Cybersecurity ha organizzato un workshop sulle tematiche dell’Internet delle cose (IoT) a cui sono stati invitati accademici e rappresentanti dell’industria ICT.

Al workshop, dal titolo Securing the Digital Industrial Revolution: Can (Io)Things safely work in the wild cyberspace? partecipanoEdward Felten, della Princeton University, Roberto Baldoni professore alla Sapienza di Roma e direttore del Laboratorio Nazionale di Cybersecurity, Tony Jeffs di Cisco, Vladimiro Sassone dell’Università di Southampton (UK), Jean-Yves Marion, dell’Università della Lorena (FR)  e John Frank, Vice President Corp EU Affairs di Microsoft.

Venaria Reale, 26 Settembre 2017

Share This

S5 Box

Cini Single Sign ON

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy